Gruppo a Pistone,

Ritorno alle origini dell'espresso

Un ritorno alle origini dell'espresso con il gruppo dove il confine tra uomo e macchina diventa indistinguibile. Il gruppo erogatore dove, più che in ogni altro, la sensibilità della tua mano di barista fa la differenza tra un buon espresso e un espresso eccezionale. La serie di grandi leve che si innalzano sopra al bancone diventa, insieme a te, protagonista assoluta del locale. Niente altro può attirare la curiosità dei clienti come il fascino di una macchina a pistoni.

Tecnologia HX,

Sistema di estrazione a scambio di calore

La tecnologia HX (Heater eXchanger) è la più efficiente tra i sistemi di erogazioni tradizionali, garantisce un ottimo mantenimento del gruppo in temperatura e, in combinazione con il gruppo E61, offre una pre-infusione meccanica eccellente, il primo requisito per un estrazione di qualità.

Funzionamento

Il suo funzionamento consiste in uno o più tubolari (gli scambiatori di calore) che attraversano la caldaia principale e attraverso cui passa l’acqua di rete destinata all’erogazione. Questa stessa acqua, viene riscaldata grazie al trasferimento termico che avviene al suo passaggio tra l’acqua all’interno della caldaia e quella all’interno dello scambiatore. Maggiore sarà la temperatura, e quindi la pressione, all’interno della caldaia, maggiore sarà la temperatura di estrazione.

Circolazione Termosifonica

Il circuito termosifonico che attraversa il corpo del gruppo dall’alto in basso, permette all’acqua calda che entra nella parte sua parte alta, di trasferire parte del suo calore al metallo di cui è costituito il gruppo stesso. Così facendo l’acqua viene raffreddata e per gravità si sposta verso il basso rientrando nel circuito e ripercorrendo il tragitto all’interno dello scambiatore dove viene nuovamente riscaldata.

Torna a Replica Pistone