Saranno i colori e i profumi delle colline venete italiane a dare l'ambientazione al nuovo spot VBM 1961.

30 agosto 2016 - Per lo spot VBM 1961 sono stati selezionati alcuni dei tanti luoghi "As once" di cui il Bel Paese è ricco: location dove tempo e spazio sembrano essere rimasti immuni dalla frenesia moderna in favore di una vita più sana e genuina.

Così è per Asolo (Treviso), uno dei borghi più belli d'Italia, che conserva intatte l'architettura e le opere medievali ed è stata definita la “città dei cento orizzonti” da Giosuè Carducci oltre a essere stata cantata nel mondo da poeti e scrittori come Robert Browning e Freya Stark. Nel centro storico, in piazza Garibaldi, proprio davanti alla fontana cinquecentesca sovrastata dal leone alato di S. Marco, sorge il Caffè Centrale che risale al 1766 ed è ora gestito dai fratelli Botter, con la cura per i dettagli e la passione che rendono speciali le attività a conduzione familiare. Qui, dove hanno sorseggiato un espresso artisti del calibro di Ernest Hemingway ed esponenti del Fluxus, ha inizio lo spot VBM 1961. Che, tra filari di vite e ciliegi lungo le meravigliose colline trevigiane, arriva a Marostica (Vicenza), la cittadina nota per la manifestazione con costumi medievali della scacchiera vivente. A qualche centinaio di metri da piazza degli Scacchi e dal maestoso ingresso del Castello Inferiore, si erge la scalinata della chiesa dei Carmini dove tutti i protagonisti della storia VBM si danno appuntamento.

Amicizia, passione e genuinità sono alcuni dei temi dello spot il cui finale è sullo sfondo della stupenda Villa Morosini Cappello a Cartigliano (Vicenza). Un luogo regale, come il piacere di un vero espresso all'italiana.

 

Piazza Garibaldi, Asolo, Treviso

 

Caffé Centrale, Asolo, Treviso

 

Marostica, Vicenza

 

Villa Morosini Cappello, Cartigliano, Vicenza